Prospetto tematico generale

apertura iscrizioni: 14 Gennaio 2019

Novità 2019

Da questa edizione, si potrà partecipare al BioPhotoContest con immagini che decrivono tutti i Biomi contemplati nel progetto iniziale del Contest. A seguire alcune informazioni riguardanti le modalità di partecipazione con la descrizione dei Biomi e Categorie.

I Biomi, La grande bellezza del pianeta

I Biomi sono le gigantesche tessere che formano il mosaico relativo all’ecosfera planetaria. Essi costituiscono cioè le grandi unità d’insieme che determinano la fisionomia diversificata e ricchissima degli innumerevoli ecosistemi che garantiscono la funzionalità e la continuità della vita selvatica sulla Terra. Negli Oceani, negli sterminati Deserti d’Africa, d’Asia e d’America, nelle residue Foreste boreali, lungo i meandri dei grandi Fiumi, nelle Tundre artiche, nelle Praterie e sulle Montagne, si conserva il patrimonio vivente che esprime la diversità del Pianeta Azzurro rispetto agli altri pianeti del sistema solare. Ciascuno dei Biomi rappresenta infatti l’esito ultimo, ma non conclusivo, di un grande e affascinante capitolo di storia della vita. Ciascuno di essi contiene nel proprio contesto le testimonianze viventi di un lavoro svolto dall’evoluzione naturale in milioni di anni, in termini di creazione degli habitat, di colonizzazione di questi stessi ad opera di piante e animali e di modellamento degli stessi organismi viventi. Conoscere i Biomi significa affrontare la straordinaria, appassionante avventura di scoperta della bellezza del pianeta. Un’avventura culturale, innanzitutto: la stessa che ha mosso, stimolato e sostenuto lo sforzo plurimillenario dell’Umanità per lo sviluppo delle arti pittoriche, delle arti letterarie e della scienza.

Proporre la conoscenza dei Biomi attraverso la fotografia naturalistica assume, infine, il significato di un atto d’amore per la Terra e di un impegno educativo e di coinvolgimento emozionale e culturale delle giovani generazioni verso gli alti obbiettivi morali della conservazione della Bellezza.

Michele Zanetti

I fotografi potranno partecipare con immagini relative a 6 BIOMI:

  1. FORESTE;
  2. FIUMI, LAGHI E PALUDI;
  3. DESERTI, ROCCE E GHIAIONI;
  4. PRATERIE, STEPPE E SAVANE;
  5. MARI E COSTE;
  6. CALOTTE POLARI E TUNDRE

Per ogni BIOMA i fotografi dovranno suddividere le immagini, per un totale massimo di 30, tra le seguenti CATEGORIE:

  1. Paesaggi naturali, privi di qualsiasi elemento conducibile all’uomo e, immagini di particolari d’ambiente;
  2. Mammiferi;
  3. Uccelli;
  4. Altri animali (ritratti o ambientati);
  5. Piante, fiori o funghi;
  6. Composizione e forme (astrattismi, colori e luci particolari).

Le immagini dovranno essere caricate, tramite il sito web, direttamente nella cartella specifica di ogni sezione. Per ogni bioma si potrà inserire un massimo di 10 immagini e ogni categoria potrà contenere un massimo di 5 immagini.

Le immagini, saranno valutate da una giuria internazionale competente e composta noti fotografi/esperti e naturalisti internazionali.

La giuria selezionerà una prima e una seconda immagine per ogni categoria e cioè 12 immagini per ogni Bioma, per un totale di 72 immagini.

Tra le prime 36 immagini selezionate di ogni categoria di tutti i Biomi, saranno selezionate le 6 immagini vincitrici di ogni categoria. Tra le immagini vincitrici di categoria, la giuria selezionerà il vincitore assoluto.

Le 72 fotografie finaliste, saranno raccolte in un elegante volume fotografico che assieme a un piacevole testo descriverà i Biomi, evidenziandone le principali e importanti caratteristiche naturali e andranno a comporre la mostra fotografica.

Il concorso terminerà con la celebrazione dei vincitori al BioPhotoFestival che si terrà a Budoia (PN) Friuli Venezia Giulia nel mese di Settembre 2019.

EDIZIONI PASSATE

  • 2014 - Le foreste temperate
  • 2015 - Fiumi, bacini lacustri, paludi e lagune
  • 2016 - Deserti, rocce e ghiaioni
  • 2017 - Le foreste boreali
  • 2018 - Praterie, steppe e savane