BioPhotoFestival 2018: Mostre fotografiche

Mostra fotografica "Le nostre montagne, Carnia e dintorni”

Gabriele Bano e Paolo Da Pozzo (ITA) - gabrielebano.weebly.com - www.fotodapozzo.it

Esposizione dal 15 al 30 settembre presso l'oratorio parrocchiale - accesso gratuito.

I due fotografi carnici Gabriele Bano e Paolo Da Pozzo ci propongono la loro appassionata visione della montagna: da diversi anni i due amici girano la Carnia ed i suoi dintorni con cavalletto e zaino in spalla per documentare la bellezza del territorio con i loro scatti. Le immagini, che ritraggono maestosi paesaggi, fieri animali selvatici, delicate fioriture e armoniosi dettagli della natura montana, sono il frutto della passione e dell’amore che i due fotografi hanno per la loro terra. Il territorio è stato esplorato in tutte le stagioni e con ogni condizione metereologica, alla ricerca di luci particolari, atmosfere coinvolgenti ed attimi di vita naturale, per rendere tutti partecipi delle bellezze e delle emozioni che la Carnia e dintorni custodisce come in uno scrigno che aspetta solo di essere aperto con rispetto e meraviglia.


Mostra fotografica "Pianeta Terra: un mondo da salvare”

Luca Bracali (ITA) - http://www.lucabracali.it

Esposizione dal 28 al 30 settembre presso la Sala Consiliare del Comune di Budoia - accesso gratuito.

Pianeta Terra. Un mondo da salvare raccoglie 50 straordinari scatti: immagini preziose e suggestive che raccontano il mondo naturale, i suoi colori e la sua caleidoscopica complessità, in un viaggio affascinante attraverso oceani e continenti, paesaggi esotici ed aurore boreali, dall’Alaska alla Birmania, fino alla Nuova Caledonia.

Fotografie la cui bellezza colpisce il cuore di chi le osserva, offrendo l’occasione di riflettere su un tema di vitale importanza: la salvaguardia del nostro pianeta e del suo fragile ecosistema.

Luca Bracali ha viaggiato in 140 paesi, è autore di 13 libri e vincitore di 11 premi in concorsi fotografici internazionali. Dal 2008 è membro di APECS (Association of Polar Early Career Scientists) per i suoi contributi mediatici e scientifici legati all'ambiente. Nel 2009 è l'unico reporter a raggiungere il Polo Nord geografico sugli sci. Nel 2010 Bracali debutta nel mondo della fine-art photography e le sue immagini vengono esposte, come personali, in 50 musei e gallerie di Roma, Milano, Bologna, Napoli, Sofia, Kiev, Odessa, Copenaghen, Yangon, Montreal, New York e Bruxelles nella sala espositiva del Parlamento Europeo.

Regista Rai 1 dal 2011 e documentarista per Rai 2 e Rai 3, ha firmato 14 servizi su National Geographic. Il Minor Planet Center di Cambridge gli ha intitolato a suo nome il 198.616° asteroide scoperto.


Mostra fotografica "BioPhotoContest 2018 - Praterie, steppe e savane”

80 immagini arrivate in finale al concorso dedicato al Bioma delle Praterie. Stampa diretta su pannelli FOREX - 70cm x 60cm.
Esposizione presso Tendostruttura, accesso gratuito.



Stands fotografi

Esposizione presso Tendostruttura, accesso gratuito.



Orari:

Venerdì: 17:00 - 21:00
Sabato: 10:00 - 19:30, Domenica: 10:00 - 18:00